Articoli scritti da Claudio Linguerri

Articoli scritti da Claudio Linguerri

Partecipa al Progetto Mobility Management – 29 Settembre webinar live streaming.


Comunicato rivolto a tutti i
:
Sindaci – Segretari generali – Presidenti del Consiglio Comunale – Imprenditori – Liberi professionisti – Dirigenti Scolastici.

Giovedi 29 Settembre ore 17:30 sei invitato/a all’evento riguardante il TEMA della MOBILITA’ SOSTENIBILE

Al seguente link è possibile seguire l’evento in diretta: https://youtu.be/z0sM52ofqiQ

Comunicato stampa: magazinequalita.it

Nonostante il delicato periodo elettorale, le criticità derivanti dai costi energetici aumentati e le difficoltà di imprese e famiglie,
i Comuni italiani sono chiamati a mantenere salda l’attenzione ai dispostivi legislativi che sollecitati dalla Comunità Europea per l’adesione agli standard internazionali di contenimento energetico, di riforme normative e per l’ottenimento dei fondi necessari all’attuazione del PNRR promuovono progetti strategici su indirizzi quali quello recente del Mobility Management.

Con l’emanazione del DL del 12 Maggio 2021, il Governo Nazionale ha voluto sollecitare i Comuni rispondenti a specifici requisiti di obbligatorietà, spingere EE.PP. ed imprese residenti ei territori di pertinenza ad individuare insieme programmi condivisi di diminuzione dei costi energetici riferiti al trasporto pubblico e privato, a migliorare la qualità dell’aria comunale e ad adoperare criteri procedurali simili e non lasciati al singolo caso e alla sensibilità differente dei soggetti coinvolti.

Purtroppo molti comuni coinvolti e coinvolgibili in tale grande progetto per lo sviluppo e la qualità del paese, fanno fatica ad individuare risorse al loro interno che possano assumere ruoli così importanti, soprattutto se si considera la novità normativa e il bagaglio esperienziale di chi deve e dovrà occuparsi di coordinare nei Comuni prescelti dalla norma il programma territoriali.

Sappiamo tutti che le velocità con le quali si muovono imprese private e Comuni, non sempre a iuta a relazionarsi al meglio ed in breve tempo, sapendo poi come gli EE.P.. siano al tempo stesso soggetti a coordinarsi su leggi numerose e soventemente difficili da interpretare ed attuare.

Questo webinar, gratuito, vuole fornire ai destinatari una linea guida attuativa soprattutto per quei Comuni che per diversi motivi non hanno potuto dare le stesse priorità di altri soggetti pubblici, ma con la previsione di identificare i passi necessari per stare in scia all’evoluzione normativa ed in previsione dei fondi che il PNRR assegnerà ad imprese ed EE.PP. per dar seguito a quanto emendato sin dal 2021.

Per questo motivo sei invitato/a a seguire l’evento organizzato dalla Associazione Smart Cities Italy che la ns. organizzazione
ha fortemente voluto patrocinare per dare un nuovo contributo a tutti coloro che pur obbligati dal DL 2021 vogliono affrontare il progetto ed il loro ruolo confrontandosi in itinere con coloro che possano dare un sensibile aiuto su come al meglio districarsi.

Il tutto anche e soprattutto a vantaggi della qualità della vita e dell’ambiente dei Comuni indipendentemente da quali forze
politiche li amministrano.

Un contributo esperienziale da parte degli Amministratori Comunali al contenimento energetico e ad un miglioramento della Mobilità condivisa dagli stakeholder.

Amministrare un Comune è sempre più difficile ma proprio per questo il confronto e la formazione/informazione è basilare per aiutare gli Amministratori a sbagliare di meno e a pagare dimeno, ottenendo contemporaneamente il plauso della cittadinanza ben amministrata.

La figura del Mobility Manager (MM)

il Mobility Manager promuove, del singolo Ente o della singola impresa, collabora all’adozione del piano di mobilità sostenibile di territorio, la realizzazione di interventi di organizzazione e gestione della domanda di mobilità delle persone, al fine di consentire la riduzione strutturale e permanente dell’impatto ambientale derivante dal traffico veicolare nelle aree urbane e metropolitane, tramite l’attuazione di interventi di mobilità sostenibile.

Per le pubbliche amministrazioni tale figura è scelta tra il personale in ruolo.

Perseguire obiettivi ambientali e sociali che garantiscano una maggiore sostenibilità delle aree urbane attraverso l’adozione e l’attuazione di piani di spostamento primariamente casa-lavoro che limitino gli spostamenti sistematici effettuati col il veicolo motorizzato ed il solo conducente a bordo e al contempo favoriscano lo shift modale verso modalità di trasporto collettivo, condiviso e a ridotto o nullo impatto ambientale

Il progetto di MM di territorio ha inizialmente coinvolto unità locali con più di 100 dipendenti ubicate in un capoluogo di Regione, in una Città metropolitana, in un capoluogo di Provincia ovvero in un Comune con popolazione superiore a 50.000 abitanti poi ampliato anche a quei soggetti che, pur con un numero di abitanti inferiore rilevano sul proprio territori una o più imprese con un numero di collaboratori superiore a 100.

EE.PP. ed imprese sono tenute ad adottare, entro il 31 dicembre di ogni anno, un piano degli spostamenti casa-lavoro del proprio personale finalizzato alla riduzione dell’uso del mezzo di trasporto privato individuale nominando, a tal fine, un mobility manager con funzioni di supporto professionale continuativo alle attività di decisione, pianificazione, programmazione, gestione e promozione di soluzioni ottimali di mobilità sostenibile;

  Cominicato-stampa-evento-mobility-management-29-Settembre.pdf

Brochure-evento-mobility-management-29-Settembre.pdf

Se sei interessato a ricevere la documentazione per valutare la partecipazione al corso, compila il questionario allegato QUI e inoltralo a: info@smartcitiesitaly.it

Per chiarimenti contatta la Sig.ra Giovanna Menzaghi al 342 9233829 


 

Smart Cities Italy è a disposizione per qualsiasi altra tipologia di supporto, chiarimenti e informazioni per un contatto generico clicca QUI.

Associazione Smart Cities Italy
Sviluppo e riqualificazione del territorio