Blog

Smart Building la nuova frontiera dell’edilizia e dell’eco-sostenibilità

Smart building, ovvero “edificio intelligente” significa dotare gli edifici di strumenti e tecnologie in grado di facilitarne l’utilizzo tramite la domotica e al tempo stesso far fronte al miglioramento energetico a cui è chiamata la società, questa è la scommessa dell’edilizia 4.0.

Negli ultimi anni, il settore dell’edilizia ha fatto passi da gigante nell’ambito progettazione degli impianti, sia civili che industriali, stiamo vivendo una sostanziale trasformazione sociale e tecnologica, determinata anche dal processo di decarbonizzazione.

Parlando di Smart Building ed Intelligent Building, identifichiamo gli edifici o strutture più o meno complesse dotate di funzionalità avanzate preposte a gestire l’automazione in un contesto di rete intelligente che si espande in ogni ambito fino a dar vita ad una Smart City.

Tramite queste reti intelligenti, figlie della più conosciuta domotica, che interagiscono con l’intelligenza artificale, si possono controllare e prevenire eventi ad ogni livello.
Nessun edificio è troppo vecchio per essere automatizzato, mentre i nuovi progetti vengono già concepiti in ambito Smart Building.
I vantaggi personali e per la comunità sono notevoli, climatizzazione, illuminazione, interconnessione per la raccolta e l’analisi dei dati, sono solo alcuni esempi ma sono le basi per rendere le infrastrutture intelligenti ed integrate con il sistema con il fine unico di aumentare l’efficienza e portare risparmio.

Il ciclo di vita degli edifici ed infrastutture delle città sono sempre più sorvegliati speciali e gli adetti ai lavori devono poterne prevedere gli impatti in ogni sua fase.

La maggioranza delle costruzioni private, industriali e delle infrastutture del territorio italiano, si identifica nelle classi energetiche più basse, un problema da attribuire all’età delle costruzioni.

Smart Cities Italy operatore abilitato del Sistema di Sviluppo ALFASSA, è impegnata con i propri tecnici, nella divulgazione, sensibilizzazione ma soprattutto nel fornire consulenze concrete per avere accesso ai finanziamenti messi a disposizione della comunità europea a sostegno delle iniziative di ristrutturazione e recupero delle aree urbane.

Quando parliamo di SMART Building, la visione è nell’ottica di un futuro sempre più sostenibile ed ecologico, la scelta dei materiali, le tecniche costruttive, le scelte impiantistiche, la riduzione delle emissioni e l’energia consumata nell’intero ciclo di vita di un edificio, sono tutti parametri che determinano il successo per aumentare l’efficienza e rendere la città nel suo complesso sempre più smart.

Cos’è lo smart building?

La nascita e il conseguente sviluppo dello Smart building, inizia contestualmente alla necessità di ottimizzare i consumi energetici negli edifici di qualsiasi natura o scopo.
Il processo di aggiornamento avviene progettando e costruendo edifici intelligenti all’interno di una rete strutturata nel territorio e di conseguenza nella città.

L’Internet delle Cose (Internet of Things) è la rete 5G , rappresentano una svolta epocale, spalancano le porte a nuove opportunità, permettendo alla smart building di evolvere anno dopo anno.

L’Intelligenza artificiale è in grado di gestire eventi in grande quantità, fare calcoli di molteplici informazioni e variabili, contando sulla presenza di sensori negli ambienti, questo supporto informatico garantisce vantaggi per la comunità e le famiglie, offrendo di conseguenza il miglior comfort possibile, abbinato al risparmio in termini economici e ad una minor emissione di inquinanti.

Quando nasce il concetto di Smart building?

Molti pensano che la Smart building sia un concetto di innovazione nato con l’avanzare della tecnologia e le necessità di ridurre i consumi e quindi l’inquinamento negli ultimi decenni.

La storia ci dice che i concetti di smart Building, ovvero gli studi e le invenzioni con le prime tecnologie legate a efficienza e comfort negli edifici sono iniziati addirittura nel diciassettesimo secolo, ingegneri ed inventori iniziarono ad ideare e creare sistemi meccanici di controllo in grado di gestire, comandare, il comportamento di altri dispositivi adibiti al confort delle persone.

Con lo sviluppo di sistemi computerizzati e grazie alla significativa evoluzione della tecnologia tramite Internet, lo smart building assume un significato sempre più ricco e complesso fino ad arrivare ai nostri giorni.

I vantaggi dello smart building

I vantaggi generati dagli edifici intelligenti sono notevoli, il concetto di smart building racchiude un insieme di parametri che si possono riassume in maggior risparmio, riduzione dell’inquinamento, maggior confort.

Il primo motivo per cui nascono i progetti di smart building è legato all’efficienza energetica, l’Italia ha introdotto una legge che obbliga a realizzare edifici a basso consumo energetico (Zero Energy Building) e comunque anche gli edifici già presenti dovranno adeguarsi usufruendo anche di importanti incentivi economici.

L’obiettivo è diminuire il più possibile i consumi, ma non solo, grazie alle potenzialità tecnologiche offerte da un mercato dell’energia flessibile, è possibile generare ricavi vendendo alla rete energia prodotta dai singoli.

In tutto questo l’Internet of Things ha un ruolo determinante nel rendere interconnessi tutti i sistemi, grazie a edifici intelligenti, con la capacità di controllare qualsiasi apparecchio, gestendo l’attività e le risorse.

Anche la manutenzione predittiva e un valore aggiunto, permette di monitorare le prestazioni di un impianto e attivare adeguati interventi in caso di malfunzionamento delle apparecchiature, traducendo il tutto in un risparmio e ottimizzazione dei consumi.

Smart Building: L’uomo e l’ambiente al centro della casa del futuro

La casa del futuro deve essere concepita come un organismo vivente in grado di favorire uno stato di benessere e di armonia con l’ambiente e le persone che la abitano.

Allo stato attuale la maggior parte degli edifici presenti in Italia, non soddisfa gli standard di risparmio energetico indicati e richiesti dalla regolamentazione UE.

Negli ultimi anni sono aumentate le strategie tecnologiche “intelligenti” di Smart Building, affiancate da incentivi economici e finanziamenti erogati in ambito della Comunità Europea.

Smart Cities Italy operatore abilitato del Sistema di Sviluppo ALFASSA fornisce l’adeguata consulenza per aver accesso ai fondi UE da impiegare per progetti di riqualificazione in ambito Smart Building.

Ora più che mai, la tecnologia è affidabile, utile, conveniente rispetto al passato, un ulteriore incentivo per rendere i propri edifici più smart e altamente performanti dal punto di vista energetico, una riqualificazione anche in termini di valore economico dell’edificio.

Fondi UE Smart Building i finanziamenti per l’efficientamento energetico

Smart Cities Italy operatore abilitato del Sistema di Sviluppo ALFASSA, affianca privati ed aziende nel processo di riqualficazione del territorio ed accesso ai fondi della comunità europea a favore dell’Efficienza Energetica. Fondi che riservano finanziamenti e concessioni a beneficio di imprese (e non solo) che hanno intenzione di investire nell’efficientamento energetico.

I nostri principali servizi:

  • Affiancamento nel processo di creazione di nuove aziende.
  • Rafforzare le necessità economiche delle imprese che desiderano riqulificarsi.
  • Sosteniamo le iniziative di grandi investimenti per il recupero del territorio.
  • Ci attiviamo con la pubblica amministrazione per lo sviluppo di territori.
  • Rilanciamo le imprese in crisi con accessi a finanziamenti della UE.
  • Affianchiamo la pubblica amministrazione per gestione e rilascio dei fondi eurpei .

Tenendo presente che l’iter di richiesta di finanziamento è un’operazione piuttosto complicata, è indispensabile seguire le corrette linee guida per avere successo, per questo, appoggiarsi sempre ad esperti del settore è consigliabile per ottenere le corrette informazioni operative e inoltrare le domande di ammissione redatte secondo le modalità indicate e gli schemi imposti dagli enti erogatori.

Con la Smart Building, integra le tue specialità produttive e conoscitive e diffondile nel mondo!

I vantaggi di operare con la nostra associazione sono molteplici.

Smart Cities Italy operatore abilitato del Sistema di Sviluppo ALFASSA, un modello capace di affiancare gli operatori sia pubblici che privati nell’implementare delle pianificazioni strategiche territoriali basate sul nuovo paradigma dell’economia circolare e della tecnologia digitale, un ecosistema di servizi integrati finalizzati alla promozione sul territorio, di innovative progettualità integrate che tendono ad autofinanziarsi.

Le opportunità sono molteplici:
Maggiore visibilità in quanto, ogni iniziativa svolta sarà replicata in ALFASSA, attraverso comunicazioni interne ed una cospicua attività nei social media

Possibilità di integrazione delle proprie specialità produttive e conoscitive all’interno del nostro programma SMART CITIES, per essere commercializzate attraverso azioni promozionali ben strutturate e definite.

Maggiori dettagli sulla strategia di SMART BUILDING la trovi QUI
Maggiori dettagli sul concetto di SMART CITIES lo trovi QUI
Seguici su Facebook clicca QUI

Per manifestazioni di interesse contattaci al seguente numero: +39 342 923 3829

Oppure compila il seguente modulo

Richiedi Informazioni

Compila il seguente modulo per ricevere informazioni senza impegno:

Ho letto l'informativa relativa alla protezione dei dati personali ai sensi del Regolamento UE 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

* Premendo il pulsante Invia si acconsente all'utilizzo dei propri dati personali per l'invio di informazioni relativamente agli argomenti trattati da questo sito.
Le informazioni fornite verranno trattate nel rispetto della normativa sulla privacy, ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo del 30/06/2003 n. 196

 


Smart Cities Italy è a disposizione per qualsiasi altra tipologia di supporto, chiarimenti e informazioni per un contatto generico clicca QUI.

Associazione Smart Cities Italy
Sviluppo e riqualificazione del territorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu