Blog

Porta l’Innovazione nella tua azienda grazie al Voucher Innovation Manager, Scadenza 26 Novembre 2019

Scopri come funziona e verifica se hai tutti i requisiti per partecipare.

Smart Cities Italy, tramite i propri partner associati, iscritti nell’ apposito Registro degli Innovation Manager accreditati dal MISE, può offrire consulenza specializzate in tema di gestione d’impresa: Innovazione organizzativa, commerciale, finanziaria, di sviluppo di marchi e brevetti, di soluzioni strategiche-operative per risolvere le criticità e dare un rinnovato impulso incrementale alle Imprese.

E’ di particolare interesse soprattutto per Micro e Piccole Aziende che possono trovare difficoltà, di ordine economico, nel rivolgersi a Manager esperti.

Il Budget è ridotto, per stessa ammissione del Ministero, quindi per potersi aggiudicare il contributo occorre che ci contattiate il prima possibile.

Cos’è il Voucher Innovation Manager:

Un contributo a fondo perduto sotto forma di Voucher, previsto dalla legge di Bilancio 2019 a valere sugli anni 2020-2021, sulle spese di prestazioni consulenziali esterne rese da Società di consulenza e da Manager qualificati iscritti negli appositi registri istituiti dal MISE.

Le prestazioni, di natura specialistica sono destinate a sostenere processi di trasformazione tecnologica e digitale attraverso le tecnologie previste dal Piano nazionale Impresa 4.0 e di ammodernamento degli assetti organizzativi e gestionali dell’azienda compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

A chi è rivolto il Voucher Innovation Manager:

In base alla dimensione delle Imprese, l’agevolazione spetta alle micro, piccole e medie Imprese così definite secondo i criteri dimensionali del numero delle persone occupate e delle soglie di fatturato annuo o totale di bilancio annuo. (Raccomandazione n.2003/361/CE).

Cosa prevede il Voucher Innovation Manager:

L’agevolazione è in regime “de minimis” e il contributo varia in funzione del beneficiario, imputabile ad ogni anno di consulenza richiesta (da 1 a 2 anni).

Per le Micro e Piccole imprese è pari al 50% dei costi sostenuti fino ad un limite massimo di 40.000,00 Euro

Per le Medie imprese è pari al 30% dei costi sostenuti fino ad un limite massimo di 30.000,00 Euro

Per le Reti di imprese (come numero minimo di 3) è pari al 50% dei costo sostenuti fino ad un limite massimo di 80.000,00 Euro

Le spese ammissibili con Voucher Innovation Manager:

Devono essere sostenute a titolo di compenso per le prestazioni specialistiche rese da un Manager esterno qualificato ed inserito temporaneamente con un contratto di consulenza non inferiore a 9 mesi, nella struttura organizzativa dell’imprese o della rete.

 

Requisiti richiesti:

  • Avere Sede legale sul territorio nazionale.
  • Iscrizione al Registro delle imprese della Camera di Commercio.
  • Non essere destinatarie di sanzioni interdittive.
  • Non essere sottoposte a procedura concorsuale e non trovarsi in stato di fallimento.
  • Se in regime “de minimis” non aver utilizzato tutto il plafond consentito

Iter procedurale:
L’iter di presentazione delle domande di agevolazione è articolato nelle seguenti fasi, attraverso le
procedure informatiche del MISE:

  1. Verifica preliminare del possesso dei requisiti di accesso alla procedura informatica, a partire dalle ore 10:00 del 31 ottobre 2019
  2. Compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni, a partire dalle ore 10.00 del 7 novembre 2019 e fino alle ore 17.00 del 26 novembre 2019
  3. Invio della domanda di accesso alle agevolazioni, a partire dalle ore 10.00 del 3 Dicembre 2019

Le domande di agevolazione sono ammesse alla fase istruttoria sulla base dell’ordine cronologico di presentazione e finanziate con modalità a sportello fino all’esaurimento delle risorse disponibili.

Erogazione del voucher:
Una volta ammessi all’agevolazione, l’erogazione del Voucher Innovation Manager avverrà in due quote.

Il soggetto beneficiario potrà richiedere l’erogazione della prima quota, pari al 50% delle agevolazioni concesse, successivamente alla realizzazione di almeno il 25% delle attività previste dal contratto e al pagamento delle relative spese.

L’erogazione del saldo, invece, potrà essere richiesta dopo la conclusione delle attività previste dal contratto e al pagamento delle relative spese e comunque entro 60 giorni dalla data di emissione del titolo di spesa a saldo.

 

Richiedi Informazioni

Compila il seguente modulo per ricevere informazioni senza impegno riguardo il Voucher Innovation Manager:

Ho letto l'informativa relativa alla protezione dei dati personali ai sensi del Regolamento UE 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Desidero ricevere newsletter a scopo informativo e promozionale riguardanti gli argomenti trattati da Smart Cities Italy Informativa

* Premendo il pulsante Invia si acconsente all'utilizzo dei propri dati personali per l'invio di informazioni relativamente agli argomenti trattati da questo sito.
Le informazioni fornite verranno trattate nel rispetto della normativa sulla privacy, ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo del 30/06/2003 n. 196


 

Smart Cities Italy è a disposizione per qualsiasi altra tipologia di supporto, chiarimenti e informazioni per un contatto generico clicca QUI.

Associazione Smart Cities Italy
Sviluppo e riqualificazione del territorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu