Blog

Applicazione Wise Town dell’azienda tutta perugina TeamDev s.r.l. mette in sicurezza gli USA.

Perugia vola oltreoceano, in Oregon, e conquista l’Independence day, grazie a una piattaforma che contiene diverse app per la gestione della festa nazionale americana più importante. L’azienda è perugina, si chiama Teamdev e gli ideatori sono Andrea Cruciani, Paolo Possanzini, Antonio Natale e Marco Porcari.

La società, che opera a livello nazionale e internazionale nello sviluppo di sistemi informativi geografici, procedure applicative multi dispositivo e consulenza specializzata per  l’innovazione tecnologica, viene fondata l’8 gennaio 2008 e proprio quest’anno ha celebrato i 10 anni, nel migliore dei modi: il loro progetto è fra i due selezionati a livello europeo, per supportare la cittadinanza di Independence.

Siamo tutti tecnici, di varia estrazione, alcuni dei quali racconta uno dei soci, Andrea Cruciani hanno scoperto anche una vocazione imprenditoriale.

 

Wise Town

La nostra società, una software house, è un insieme di saperi, in stile vecchie botteghe fiorentine, ma sul versante tecnologico.

Il progetto ha ricevuto un finanziamento premio per 30 mila euro, da Fiware, un acceleratore d’imprese, partner ufficiale di Global City Team Challenge 2017:  abbiamo proposto la nostra piattaforma tecnologica che è stata apprezzata. In sostanza, gestiremo l’evento sul versante tecnologico e della sicurezza: abbiamo ideato dei sensori per verificare gli addensamenti delle persone e predisposto una centrale operativa che trasmette istruzioni a tutti i soggetti coinvolti.

Una sorta di cervello centralizzato che raccoglie le informazioni necessarie e poi le distribuisce ai vari operatori sul campo.

Wise TownIl team si è già incontrato con gli organizzatori lo scorso gennaio a Washington per un primo confronto e si recherà nella città americana un mese prima dell’evento per installare la procedura, formare il personale ed eseguire le prove generali.

Saremo presenti anche il 4 luglio per collaborare con loro. In sostanza, con un sistema innovativo l’amministrazione pubblica della città americana potrà tenere sotto stretto controllo ogni aspetto sensibile della manifestazione, con particolare riferimento alla comunicazione, viabilità e sicurezza.

La piattaforma, dunque, mette in rete la macchina istituzionale e i cittadini, fornendo agli organizzatori un efficace strumento per tenere costantemente monitorati eventi e manifestazioni.

Così, nel caso in cui si dovessero verificare disordini o incidenti, le forze dell’ordine potranno intervenire tempestivamente e deviare il traffico. Al tempo stesso, i cittadini avranno la possibilità di segnalare problemi alle autorità attraverso un’app, i social network oppure l’accesso al portale web Issue Manager, creato appositamente allo scopo.

Ci sono anche altre piattaforme per aiutare la pianificazione delle strategie di intervento in città; o per divulgare in modo diretto ai cittadini informazioni sugli eventi o su progetti e lavori
pubblici; ma anche per gestire il libero scambio di beni tra cittadini e promuovere percorsi turistici all’interno delle città.

WiseTown – 4th of July in Oregon – Sub Eng from teamdev srl on Vimeo.

Fonte:  Corriere dell’Umbria del 16-03-2018

  Qui trovi la presentazione scaricabile:  Brochure-Wise-Town
  Qui parlano di noi:  Corriere-Umbria-articolo-Wise-Town
Per maggiori info visita il sito

WiseTown è la Suite innovativa per le Smart City.

Smart Cities Italy è partner del progetto Wise Town se trovi interessante o hai necessità dei servizi offerti da Wise Town contattaci per maggiori informazioni.


Smart Cities Italy è a disposizione per supporto, chiarimenti e informazioni per un contatto clicca QUI.

Associazione Smart Cities Italy
Sviluppo e riqualificazione del territorio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu